Siti
Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Maldive
Il sito sulle Maldive, le splendide isole dell'Oceano Indiano che rappresentano una delle mete di viaggio preferite. Un paradiso in cui ammirare la barriera corallina ed i fondali unici, abbronzandosi e rilassandosi.
-
Hotel 5 Stelle
La classificazione degli Hotel avviene tramite l'assegnazione di stelle; a parte rarissime strutture a 6 e 7 stelle, questa classificazione va da una stella-per strutture con servizi base ma pur sempre confortevoli- fino a 5 stelle- per albergi di lusso.
-
Ticket Viaggi
Consigli e informazioni sui viaggi più vantaggiosi: come scegliere Last Minute e Low Cost risparmiando denaro e godendosi una felice vacanza.


Fauna delle Galapagos

Tutte le bellissime specie animali delle Galapagos

Le Galápagos ospitano numerose specie animali endemiche:

Dove

Iguana terrestre delle Galápagos (Conolophus subcristatus): è un terzo più grande dell'iguana marina presente nell'arcipelago, entrambe endemiche.
Si tratta del secondo animale terrestre più grande delle Galapagos, dopo le tartarughe.
Si nutrono di cactus in particolare dei loro frutti: si arrampicano su queste piante e ne fanno cadere il fiore.
Se hanno l'occasione mangiano anche carogne di animali pertanto non sono completamente vegetariane.
La sua pelle tende al giallo ed all'azzurro.

Iguana marina (Amblyrhynchus cristatus), l'unica iguana al mondo a cibarsi in mare; può restare immersa in acqua per un'ora e si nutre di alghe.
La sua pelle è scura tendente al nero.

Tartaruga gigante delle Galápagos (Geochelone elephantopus), in spagnolo galapago da cui appunto  prende il nome l'arcipelago; è la tartaruga più grande del mondo e può raggiungere i 250 kg di peso. E' vegetariana e la sua digestione è talmente lenta che un pasto può impiegare fino a tre settimane perché venga digerito.

Sula dai piedi azzurri (Sula nebouxii): si tratta di un uccello acquatico caratterizzato da zampe pinnate di un bel colore celeste; il petto è bianco, le ali marroni mentre le piume del capo e della schiena sono marroni chiaro, marrone scuro e bianche alternate.
E' possibile osservare i loro nidi nei pressi delle scogliere.
Alcune sue varianti sono:
- la Sula dai piedi rossi, con piumaggio più omogeneo sulle sfumature dell'argento, e pigmentazione attorno agli occhi celeste e rosa
- la Sula Mascherata, dal piumaggio bianco con mascherina nera intorno agli occhi e parte del piumaggio delle ali sempre nero.

Fringuelli di Darwin: termine comune per indicare 13 specie di fringuelli unici al mondo: di colore poco attraente come nero, grigio e marrone, presentano ognuno un becco diverso per adattamento alla tipologia di cibo da introdurre.
Il becco dunque sarà grande per i fringuelli che si nutrono di semi grossi e duri( come il Geospiza magnirostris), piccolo per chi mangia semi piccoli ( come il Geospiza fuligginosa),  piccolo ed allungato per chi cattura gli insetti piccoli (come il Certhidea divacea), grosso per chi invece predilige gli insetti grandi (l'arboricolo Comarhynchus psittacula).
Le specie sono divise tra quattro gruppi:
-    insettivori
-    terricoli, che si nutrono di semi e fiori
-    una specie arboricola
-    Pinaroloxias: specie endemica dell'isla di Cocos.
Una nota di riguardo merita il fringuello picchio (Camarhynchus pallidus): esso ha la caratteristica più unica che rara tra gli uccelli di utilizzare uno strumento per procurarsi il cibo: infatti, dopo aver creato col becco un foro nel ramo, vi introduce una spina di cactus od un sottile rametto per provocare l'uscita di eventuali insetti.

Pinguino delle Galápagos (Spheniscus mendiculus): un incredibile pinguino che vive in questo luogo caldo ed arido presso l'equatore.

Cormorano delle Galápagos (Phalacrocorax harrisi): questo cormorano attero non è capace di volare.
Si pensa che i primi uccelli di questa specie che giunsero all'arcipelago sapessero volare, ma dal momento che non trovarono cibo nei pressi delle coste, sopravvissero solamente quelli che riuscivano a nuotare e tuffarsi in mare pertanto l'uso delle ali andò perduto.

Poaina delle Galápagos (Buteo galapagoensis): uccello rapace che si nutre di uova ed animali quali cavallette, centopede gigante e rettili.

Monetaria caputdraconis, mollusco chiamato 'testa di drago', della famiglia dei Cypraeidae: è un particolare tipo di conchiglia ciprea.

Otaria: diverse specie di otarie sono endemiche.

Un'altra specie non endemiche ma comunque interessante è la Fregata: è un uccello marino dall'apertura alare molto ampia che può raggiungere i 230 cm.

Il maschio ha il piumaggio nero e sotto il petto presenta una sacca di pelle rossa che durante il periodo del corteggiamento viene gonfiata al massimo e serve per attirare la femmina.

La fregata non è abile nella caccia su terra per via delle zampe poco stabili e nemmeno in acqua per via del piumaggio non impermeabilizzato.

Pertanto la tecnica maggiormente usata per procurarsi il cibo è quella di spaventare gli uccelli più piccoli volteggiando in aria e facendo così loro lasciare la preda o rigurgitarla.

Navigare Facile
isolegalapagos.it

L'Arcipelago delle Galapagos si estende ad ovest dell'Ecuador, di cui politicamente fa parte.Venne scoperto per caso nel 1535 e da allora è stato oggetto di interesse per gli scienziati e successivamente una meta turistica.
Argomenti

L'Arcipelago delle Galapagos
Storia delle Galapagos
Le isole delle Galapagos
Fauna delle Galapagos
Flora delle Galapagos
Foto dalle Galapagos